L’ESTETICA DELLA TAVOLA e LA SUA ARMONIA

La decorazione della tavola entra con forza e bellezza nella Convivialità che, inserita alla base della nuova Piramide Alimentare, è patrimonio immateriale dell’UNESCO.

La parola convivialità indica il piacere che deriva dallo stare con gli altri, di condividere il pasto, di assaporare pietanze diverse cogliendone la consistenza, il profumo, il colore. Il piacere di sedere intorno ad una tavola armoniosamente preparate e dunque il piacere di preparare la tavola per creare un’atmosfera di bellezza e armonia, perchè dove troviamo bellezza ed armonia stiamo bene, ci rilassiamo, ci “facciamo del bene”.

Decorando la tavola con i fiori, piegando il tovagliolo, sistemando bicchieri, posate e piatti mettiamo in moto energia di guarigione per i commensali che condivideranno lo spazio e il cibo. Anche questa è magia…….

DATE DEL CORSO:

Il corso si sviluppa su un modulo di lezioni teoriche e pratiche nelle seguenti date

  • domenica 3 giugno con orario: teoria 10.00-12.00, pratica: 14.00-18.00
  • lunedì 4 giugno con orario: teoria 10.00-12.00, pratica: 14.00-18.00

 

CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE

E’ possibile partecipare solo alla lezione teorica (contributo Euro 20,00) o all’intero modulo (contributo Euro 110,00), non è consigliabile invece partecipare solo alla lezione pratica.

Per partecipare alle attività della nostra Associazione è necessario essere associati (quota associativa anno 2018 Euro 10,00)

Teoria: cenni sui seguenti argomenti

  • Le forme della tavola: cerchio, quadrato, rettangolo, la stella a 5 e a 6 punte, i loro significati simbolici e nascosti
  • L’armonia di colori e forme: bicchieri, piatti, tovaglia e tovaglioli
  • La segnatura di alcuni fiori, foglie ed erbe e gli abbinamenti armoniosi
  • Cenni storici sulla storia della tavola e della sua decorazione
  • Il profumo a tavola

Laboratorio pratico:

  • La composizione floreale armoniosa rispetto alla misura e alla forma della tavola: la proporzione aurea. Realizzazioni pratiche che in base alla stagione e al tema potranno essere con fiori recisi, materiale raccolto, piante, elementi essicati
  • La piega del tovagliolo in armonia con la decorazione floreale
  • Progetti e realizzazioni anche con lavoro di gruppo

E’ richiesto gentilmente ai partecipanti di presentarsi alle lezioni muniti della seguente attrezzatura: forbici, cesoia, tronchesino, coltellino da innesto, pinzatrice+punti, pistola colla a caldo+cartucce

Il corso parte a raggiungimento del numero minimo di partecipanti

Per partecipare alle attività della nostra Associazione è necessario essere associati (quota associativa anno 2018 Euro 10,00)

 

PER INFORMAZIONI ed iscrizioni:

Segreteria della Scuola: per visitare la scuola si consiglia di fissare un appuntamento

Mob.: +393492293984

E-mail: info@scuolafioristifvg.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *